This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site.

etwinning logo rect

La collaborazione con le scuole europee come valore aggiunto per l'innovazione della didattica.

 Un'opportunità unica offerta agli studenti e docenti europei di vivere un'esperienza formativa e di crescita personale.

 

lingue

Le buone pratiche delle lingue straniere

"Erasmusplus for Future: Climate Change": Progetto Erasmus KA229_2020-2022

"Erasmusplus for future: Climate Change" è il nuovo progetto Erasmus dell'Istituto finanziato dall' Europa. La partnership è costituita dalla Germania, dalla Svezia, dalla Romania, dalla Spagna e dalla Repubblica Ceca. Il progetto mira allo sviluppo e scambio di conoscenze, di buone pratiche nell'ambito della sostenibilità ambientale. Tra le azioni condivise, la partnership si propone di costruire un team di studenti, ambasciatori dell'ambiente (European Youth Climate Council EYCC) che, in collaborazione anche con le istituzioni locali, regionali e nazionali, possa contribuire in maniera concreta a migliorare il benessere ambientale. 

Diversi temi saranno approfonditi: impatto dei cambiamenti climatici su flora e fauna, della plastica sull'ambiente, del risparmio energetico, ... L'ampia e composita partnership proporrà soluzioni creative ed efficaci, condivise a livello europeo, per mitigare gli effetti del cambiamento climatico sull'ambiente e sulla vita dell'uomo. Le attività saranno integrate nelle UDA veriticali ed orizzontali dell'Istituto, e coinvolgeranno tutti gli ordini di scuola.

Il progetto prevede mobilità degli studenti e docenti (classi internazionali della Scuola Sec. e quinte della Scuola Primaria) presso le scuole partner, che al momento si incontreranno e collaboreranno sulla Piattaforma eTwinning. 
Queste le attività nei due anni:
  • partecipazione dei partner alla marcia Fridays for Future, che si svolgerà a Bremerhaven, Germania, con la partecipazione di Greta Thunberg;
  • "That's me and my school and our efforts for a better climate", presentazione a cura degli studenti sulla piattaforma eTwinning;
  • scambio di informazioni  sull'argomento principale del progetto, cambiamenti climatici;
  • sperimentare l'impatto della plastica sul cambiamento climatico, mobilità in Italia;
  • impatto su flora e fauna causato dal cambiamento climatico e come gestirlo in modo positivo e risolutivo, mobilità in Repubblica Ceca;
  • "We are the shield of the earth": mobilità in Romania;
  • "Alternatives (e.g. hydrogen andAlternatives (e.g. hydrogen andothers)": mobilità in Spagna;
  • "Summing up,Summing up,Perspectives,Actioon": mobilità in Svezia.

Il lancio e presentazione del Progetto sarà il 15 ottobre alle ore 10:30 presso la Scuola Sec. "Zippilli", con l'intervento del DS Dott.ssa Lia Valeri, il coordinatore del progetto, Mr Heiko Lehn, l'Assessore all'ambiente del Comune di Teramo, Dott. Valdo Di Bonaventura e l'eTwinning Ambassador Lia Molini.

Il progetto prevede la collaborazione con l'Istituto Zooprofilattico di Teramo, la C.I.E.R., industria per lo smaltimento della plastica, l'Università di Teramo.